Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.banca-borsa.it/home/templates/as002046/includes/includes.php on line 75
Mediazione Civle: Corte Costituzionale sentenza 272/2012

cornetta Contattaci:  347  784 7087
  Seguici su Facebook

Mediazione Civle: Corte Costituzionale sentenza 272/2012

Mediazione Civle: Corte Costituzionale sentenza 272/2012

IL RUOLO DELLA MEDIAZIONE NELL'ORDINAMENTO GIURIDICO E LE MODIFICHE APPORTATE DALLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE N. 272/2012

La Corte Costituzionale chiamata a decidere in merito alla Costituzionalità della obbligatorietà della mediazione quale strumento prodromico all'azione giudiziaria, hga rilevato che l'Unione Europea non ha mai espresso un favore per l'obbligatorietà dell'Istituto della Mediazione ha solo espresso il suo "favor" quale idoneo metodo di risoluzione alternativo delle controversie giudiziarie. Conseguentemente ha ritenuto  incoerente il richiamo fatto dalo legislatore italiano alla normativa europea e in specifico alla direttiva 2008/52/CE, per giustificare la scelta a favore del modello obbligatorio.

In riferimento alla censura di incostituzionalità per 'eccesso di delega, la Corte sottolinea come la detta legge delega non esplicita in alcun modo la previsione del carattere obbligatorio della mediazione finalizzata alla conciliazione, "Sul punto l'art. 60 della legge n. 69 del 2009, che per altri aspetti dell'istituto si rivela abbastanza dettagliato, risulta del tutto silente". Affermano i giudici costituzionali che"il denunciato eccesso di delega, dunque, sussiste, in relazione al carattere obbligatorio dell'istituto di conciliazione e alla conseguente strutturazione della relativa procedura come condizione di procedibilità della domanda giudiziale.

a cura di avv. Paolo Polato